Espone le sue opere nella capitale inglese dal 13 al 18 ottobre 2008 (The Framers Gallery, 36 Windmill Street, W1T 2/T Londra, h 10-17:30).

 

 

  Il cosmo dimensionale di Francisca Blázquez

 

 

 

Il Dimensionalismo, ideato nel 1998 da Francisca Blázquez, artista multidisciplinare ed interdisciplinare nata a Madrid, è un viaggio attraverso le diverse dimensioni esistenti: quelle visibili ed invisibili, spirituali, cosmiche, galattiche, eteree, angeliche, oltre a quelle dell’acqua e dell’amore.  

    
 

Ampliar

Francisca Blázquez espone il suo Dimensionalismo alla The Framers Gallery, in una mostra organizzata dalla suddetta galleria in collaborazione con Platinum Collection, i cui presidenti sono Luciano Massarelli e Marcella Marcis (13 -18 ottobre 2008, The Framers Gallery, 36 Windmill Street, W1T 2/T Londra, h 10-17.30).


L’artista madrileña elabora un cosmo personale costituito da comete, soli, stelle, insolite forme geometriche avanzate, farfalle, cuori, fasci di luce, cilindri di luce, rombi, esagoni, poliedri, cerchi, quadrati, rettangoli, triangoli, forme asimmetriche, altre semplicemente strane. Le più enigmatiche di queste nascono dall’esoterico, dalla comunicazione che l’autrice ha instaurato con le creature angeliche e spirituali.


Per dipingere ciò che queste creature le dettano, si concentra sul suo Io interiore rilassandosi e meditando. È la non-mente, in cui agiscono il subconscio e poi la coscienza, che elaborano le visioni trasformandole nel suo cosmo geometrico personale. Un cosmo ricco di dimensioni spirituali, energetiche, fisiche e mistiche.

Click to enlarge


 

 

Ha esposto le sue opere in 65 mostre individuali e 350 collettive in 16 paesi di 3 continenti, tra i quali Stati Uniti, Italia, Cina, Giappone, Russia, Danimarca, Spagna, Svizzera, Belgio, Olanda, Portogallo, Inghilterra, Argentina e Perù.


Il suo Dimensionalismo cristallo si nutre di allusioni cristallografiche, di forme geometriche che per la loro bellezza fanno parte dell’infinito e del paradiso sognato; sono gruppi di cristalli geometrici, forme avanzate complesse che non trasmettono tensione, piuttosto il contrario: emettono una luce ed una serenità interiore che le illumina. 

 

Le sue tele fanno parte di importanti collezioni pubbliche e private, tra le quali quelle di duecento aziende svizzere, dell’Unione delle Banche Svizzere, della Corporazione Bancaria Svizzera, della Fondazione Newman di Chicago, del Museo Marugame Hirai (Giappone), delle Olimpiadi di Beijing 2008, dell' Instituto Cervantes di Mosca e della Fundación Argentaria di Madrid.


Ha partecipato a varie fiere, tra cui ARCO (Madrid) e ha esposto nella Galería Anselmo Álvarez (Madrid) e nella Galería Verena Höffer (Barcellona).


Il suo contributo alla pittura è costituito dall’unione di scienza e spiritualità in composizioni che spiccano per la loro particolare complessità, fantasia e bellezza.

 

 

 

 

Joan Lluís Montané

Della AICA (Associazione Internazionale Critici d’Arte)

 

 

 

   

 

 

 

 

  

 

© 2005 - 2017  Queda prohibida la reproducción total o parcial de la obra de Francisca Blázquez, dibujo, pintura, escultura, joyería, animación digital,

stands, instalaciones, diseños, fotografías, etc. aún citando la procedencia

 

 www.franciscablazquez.net

 

Aviso Legal